Kairos punta ad aumentare Aum del 10-15% annuo,in borsa scommette su Fiat

mercoledì 24 settembre 2014 14:18
 

MILANO, 24 settembre (Reuters) - Con una raccolta di circa un miliardo le masse in gestione di Kairos sono già lievitate di poco meno del 20% quest'anno; ma, se si escludono le annate più fortunate come questa, l'obiettivo del gruppo di private banking e gestione di fondi è di aumentare il patrimonio del 10-15% l'anno.

E' quanto emerso nel corso di una presentazione a Milano per festeggiare i primi quindici anni di attività.

Per il 2014 gli afflussi potrebbero raggiungere quota 1,2 miliardi a fine anno, quando il gruppo lancerà un nuovo fondo multiasset (obbligazioni indicizzate, oro, materie prime e valute) finalizzato a diversificare il portafoglio con un obiettivo di rendimento del 5-10%.

Il 2015 sarà invece l'anno della trasformazione di Kairos Julius Baer Sim in banca privata "per poter sviluppare la parte di lombard lending" come ha spiegato l'AD Paolo Basilico. L'erogazione di prestiti controgarantiti non solo completa la gamma di servizi ai clienti, "ma potrebbe diventare una fonte di reddito, seppur residuale, una volta che i tassi tornassero a salire", ha aggiunto.

Le opportunità di investimento per Kairos oggi sono sull'azionario "a gestione attiva", in particolare nei business regolati "dove c'è una maggiore prevedibilità degli utili e dividendi più alti", ha detto il direttore generale Fabio Bariletti. In Italia la scommessa è Fiat per cui il "catalyst più importante è lo scorporo di Ferrari", secondo il portfolio manager Federico Riggio. Il titolo risulta inoltre sottovalutato rispetto a concorrenti statunitensi come Gm e Ford, in particolare se ci si concentra sul potenziale di aumento dei margini.

Basilico ha infine escluso per Kairos un futuro in borsa, ricordando che "nel nostro mestiere essere quotati è più un problema che un vantaggio"; il numero uno del gruppo ha inoltre sottolineato che Kairos non ha velleità di crescere per acquisizioni.

(Maria Pia Quaglia)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia