UniCredit non è interessato a fare da polo aggregante in Italia - Ghizzoni

martedì 23 settembre 2014 19:18
 

MILANO, 23 settembre (Reuters) - UniCredit non è interessato a fare da polo aggregante in Italia per operazioni che dovessero rendersi necessarie a seguito degli esiti degli aqr e degli stress test.

Lo ha detto il Ceo Federico Ghizzoni nel briefing con la stampa, dopo il Cda odierno.

"Abbiamo sempre detto che non siamo interessati a far parte di cordate o ad acquisizioni sul territorio italiano. Abbiamo il nostro piano di crescita e andiamo avanti per la nostra strada. Non c'è nessuna discussione in corso in Cda che vada nella direzione di diventare un polo aggregante in Italia", ha detto.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
UniCredit non è interessato a fare da polo aggregante in Italia - Ghizzoni | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,210.57
    -0.38%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,469.55
    -0.38%
  • Euronext 100
    1,028.06
    -0.01%