Cremonini rileva 5% controllata cinese di Class Editori

martedì 23 settembre 2014 14:03
 

MILANO, 23 settembre (Reuters) - Cremonini ha acquisito il 5% di CCeC (Class China e-Commerce) da Class Editori.

La società, si legge in un comunicato, è il fornitore principale della piattaforma cinese CCIGMall per il settore food & beverage e agente principale per il settore moda, accessori, design e prodotti di lusso.

CCIGMall "è la più grande piattaforma B2B della Cina ed è posseduta da Century Fortunet di Century International. L'iniziativa è sostenuta da Bank of China, China Telecom, China Union Pay e CCPIT, l'ente governativo di sviluppo del commercio internazionale".

Cremonini contribuirà alla gestione della partneship a livello operativo attraverso la controllata Inalca Food & Beverage (IF&B Srl). CCIGMall punta a raggiungere tre milioni di negozi collegati e fino a 100 miliardi di dollari di fatturato, di cui il 60% nel food & beverage.

La nota non specifica a quale prezzo Class ha ceduto la partecipazione.

Il titolo Class Editori sembra trarre giovamento dalla notizia: poco dopo le 14, infatti, balza di oltre 5%, a 0,4 euro, dopo aver segnato un massimo di 0,41 euro.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia