Borsa Milano apre in lieve calo, in linea con Europa

martedì 23 settembre 2014 09:28
 

MILANO, 23 settembre (Reuters) - Piazza Affari muove in ribasso nelle prime battute, in sintonia con le altre borse europee, risentendo anche del deludente dato sul settore privato francese.

Intorno alle 9,20 l'indice FTSE Mib cede lo 0,39%, mentre l'Allshare lo 0,34%. Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 arretra dello 0,44%.

ENEL cede lo 0,29%. Oggi un quotidiano scrive che è stata avviata la procedura di selezione dell'advisor per la vendita di una quota del 5-6% da parte del governo. Un broker sottolinea che la notizia della cessione di parte della partecipazione pubblica era già circolata nelle scorse settimane.

TELECOM perde lo 0,84%.

TOD'S cede l'1,3% all'indomani dell'investor day che, secondo quanto riferiscono diversi analisti, non ha dato target numerici. Natixis ha tagliato il target price a 69 da 94 euro e rivisto il giudizio a 'reduce' da 'neutral'.

In rialzo del 2% Yoox.

PIRELLI lascia sul terreno quasi l'1% dopo che la rivale Michelin ha reso noto che potrebbe non riuscire a centrare l'obiettivo di crescita delle vendite per l'anno in corso.

Debole anche PRYSMIAN, peggior titolo del listino principale con un calo del 2,4%.

Banche prevalentemente negative.   Continua...