Chrysler richiama 230.760 Suv per un problema di iniezione

lunedì 22 settembre 2014 14:59
 

DETROIT, 22 settembre (Reuters) - Chrysler Group sta richiamando circa 230.760 Suv venduti a livello mondiale - soprattutto negli Stati Uniti (188.723) - per ovviare ad un difetto della pompa della benzina che può impedire al veicolo di partire.

Chrysler, controllata di Fiat, ha detto di aver scoperto il difetto nell'ambito di un esame interno in certi Jeep Grand Cherokee e Dodge Durango del 2011.

La casa automobilistica ha detto di non essere al corrente di incidenti o feriti legati al problema.

Il richiamo interessa inoltre 15.898 veicoli in Canada, 7.126 in Messico e 19.013 fuori dal Nord America.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia