BORSE ASIA-PACIFICO - Indici in flessione, pesano timori su Pmi Cina

lunedì 22 settembre 2014 08:37
 

INDICE                          ORE 8,30    VAR %   CHIUS. 2013
 MSCI ASIA-PAC.                      487,54   -1,08       468,16
 TOKYO                            16.205,90   -0,71    16.291,31
 HONG KONG                        23.983,97   -1,31    22.656,92
 SINGAPORE                         3.299,26   -0,19     3.167,43
 TAIWAN                            9.134,65   -1,14     8.611,51
 SEUL                              2.039,27   -0,71     2.011,34
 SHANGHAI COMP                     2.287,59   -1,78    2.115,978
 SYDNEY                            5.366,6x   -1,22    5.352,214
 MUMBAI                           26.984,73   -0,39    21.170,68
    22 settembre (Reuters) - Le borse dell'area Asia-Pacifico sono in calo in
una seduta dove le prese di profitto sono accelerate dall'attesa di una
flessione della stima sulla manifattura cinese, che sarà divulgata domani.
    Intorno alle 8,30 italiane l'indice Msci dell'area Asia-Pacifico
, che non comprende Tokyo, scende dell'1,08%.
    HONG KONG è ai minimi da due mesi, con gli investitori in tensione per la
stima Pmi della manifattura in Cina che potrebbe confermare il rallentamento
della seconda economia mondiale. Prada cede oltre il 5% ai minimi da
26 mesi. E' una delle ultime società del lusso ad essere colpite dal
rallentamento della domanda asiatica. La scorsa settimana l'azienda ha detto di
patire una domanda fiacca e uno scenario economico incerto.
    Anche SHANGHAI sente la pressione per la pubblicazione della stima flash.
Ieri il ministro delle Finanze cinese, Lou Jiwei, ha detto che la Cina non
cambierà la sua politica economica a causa di un solo indicatore.
    SEUL ha chiuso in flessione, gravata dal calo dei tecnologici. Samsung
Electronics ha perso l'1,8%, mentre il produttore di semiconduttori
SK Hynix è scivolato dell'1,7%; sono rispettivamente il primo e
terzo titolo per capitalizzazione di mercato della borsa coreana.
    SINGAPORE è in linea con le altre piazze asiatiche, iniziando la settimana
in perdita dopo cinque settimane consecutive di guadagni. In sofferenza è
l'immobiliare.
    MUMBAI è in territorio negativo. In evidenza tra le blue-chip, Cipla
 che perde il 2,6%, e Dr Reddy's Laboratories a -2,1%.
    
    
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche
su www.twitter.com/reuters_italia