Expo, Governo apre a norme per assumere personale ed extracosti

giovedì 18 settembre 2014 19:12
 

MILANO, 18 settembre (Reuters) - Il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, giudica positivamente l'incontro odierno a Palazzo Chigi con il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio e il ministro Maurizio Martina, relativamente all'inserimento nello "Sblocca Italia" di una norma che permetta l'assunzione di personale per l'Expo 2015.

"E' stato un incontro positivo che ha dato risultati concreti. Per prima cosa il governo ha acconsentito a presentare un emendamento alla Legge Sblocca Italia, in discussione in Parlamento, per inserire delle norme che permettano l'assunzione straordinaria di personale in vista dei sei mesi dell'Esposizione Universale. E' una richiesta che avevamo posto da tempo e che finalmente è stata accolta", rileva il sindaco, secondo quanto si legge in una nota di Palazzo Marino.

"Il governo ha poi convenuto sulla fondatezza e serietà delle richieste economiche del Comune di Milano per affrontare gli extracosti derivanti dagli impegni che la città dovrà affrontare per Expo. Ci sarà un ultimo approfondimento per definire la quantificazione delle somme necessarie. Il governo si è quindi impegnato a inserire questo finanziamento nella Legge di Stabilità che sarà presentata nelle prossime settimane", ha concluso Pisapia.

Anche Chigi ha fatto una nota sull'esito dell'incontro, con contenuti simili.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia