Borsa Milano apre poco mossa, bene Stm, banche miste su giudizi broker

giovedì 18 settembre 2014 09:24
 

MILANO, 18 settembre (Reuters) - Avvio incerto per Piazza Affari, come per il resto d'Europa, dopo le dichiarazioni in chiaroscuro della Fed e in attesa dell'esito del referendum sull'indipendenza della Scozia che si tiene oggi.

Poco dopo le 9 il FTSEMIB è poco mosso, come l'Allshare, mentre il FTSEurofirst 300 avanza dello 0,25%. Ieri Milano ha archiviato il maggiore rialzo fra le borse del Vecchio Continente.

Acquisti su STMicroelectronics dopo le dichiarazioni del Cfo sul business in linea con le stime.

Misti i bancari: proseguono gli acquisti su MEDIOBANCA dopo i risultati pubblicati ieri; oggi Nomura ha alzato il target a 7 euro.

Bene UBI cui Barclays ha assegnato un "overweight". Il giudizio "underweight" affibiato dalla stessa banca d'affari pesa invece su BANCO POPOLARE, che resta un passo indietro rispetto al settore; SocGen ha alzato il target sulla popolare ma confermato il giudizio "sell".

In lieve calo POP EMILIA, cui SocGen ha tagliato il target price a 6,8 euro con rating "hold", e MPS, che per Barclays è "underweight".

Qualche realizzo pesa su WORLD DUTY FREE e su TELECOM dopo i rialzi di ieri, scende CNH, piatta FIAT.

  Continua...