Eni, nuova scoperta in offshore Angola, stimati 300 mln barili petrolio

mercoledì 17 settembre 2014 11:54
 

MILANO, 17 settembre (Reuters) - Nuova scoperta a olio in Angola per Eni per circa 300 milioni di barili di petrolio "in posto".

Lo annuncia una nota del gruppo petrolifero precisando che la scoperta è avvenuta nel blocco 15/06, nel prospetto esplorativo Ochigufu.

Il titolo dopo l'annuncio si attesta sui massimi di seduta in area 18,9 euro, con un rialzo dell'1% circa, in linea al mercato.

"Il pozzo Ochigufu 1 NFW, che ha portato alla scoperta, sarà portato in produzione in tempi record", sottolinea la nota indicando in oltre 5.000 barili di olio al giorno la sua capacità produttiva.

Eni è operatore del blocco 15/06 con una quota del 35%. Gli altri partners della joint venture nel blocco sono Sonangol P&P (30%), SSI Fifteen Limited (25%), Falcon Oil Holding Angola SA (5%) e Statoil Angola Block 15/06 (5%).

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia