Mps, giudici Siena rinviano tutta inchiesta su Alexandria a Milano

mercoledì 17 settembre 2014 11:35
 

SIENA, 17 settembre (Reuters) - I magistrati della procura di Siena, questa mattina davanti al tribunale del Riesame che doveva pronunciarsi sul rinvio disposto dalla Cassazione riguardo la vicenda del derivato Alxandria sottoscritto fra Mps e Nomura, hanno rinunciato all'impugnazione dichiarando al propria incompetenza territoriale e rinviando tutto il fascicolo alla procura di Milano.

Lo riferiscono fonti giudiziarie, aggiungendo che la decisione è stata presa per evitare sovrapposizioni e vincoli per i colleghi milanesi.

A fine luglio, a seguito dello spostamento a Milano dell'inchiesta principale sull'acquisizione di Banca Antonveneta, disposto dal tribunale di Siena, i magistrati avevano inviato a Milano anche i fascicoli relativi ad Alexandria e Santorini.

Oggi il tribunale del riesame di Siena avrebbe dovuto pronunciarsi su una disposizione della Cassazione che aveva riservato l'ipotesi di usura formulata dai pm e rinviato a Siena l'esame sul reato di truffa.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia