PUNTO 1-Cti Biopharma, accordo licenza per farmaco Pixuvri, titolo balza

mercoledì 17 settembre 2014 09:42
 

(Aggiunge altri dettagli da comunicato, reazione titolo)

MILANO, 17 settembre (Reuters) - Cti Biopharma ha stipulato un accordo esclusivo di licenza e collaborazione con la francese Servier per lo sviluppo e la commercializzazione del farmaco Pixuvri, a fronte di una transazione il cui ammontare potrà arrivare a 103 milioni di euro, qualora tutti i traguardi futuri dovessero essere raggiunti.

"Crediamo che il concorso alle spese di sviluppo e commercializzazione da parte di Servier ci potrà aiutare a raggiungere una contribuzione netta marginale positiva per Pixuvri quest'anno e ad essere profittevoli a partire dal 2015", ha dichiarato l'AD di Cti, James A. Bianco, in una nota congiunta.

Il titolo Cti si è impennato in borsa e, intorno alle 9,40, balza del 10% circa a 2,09 euro in un mercato moderatamente positivo.

Cti mantiene la totalità dei diritti di commercializzazione di Pixuvri in Austria, Danimarca, Finlandia, Germania, Israele, Norvegia, Svezia, Turchia, Regno Unito e Stati Uniti, mentre Servier detiene in esclusiva i diritti di commercializzazione di Pixuvri in tutti gli altri Paesi.

Secondo quando previsto dall'accordo, Cti riceverà un pagamento anticipato di 14 milioni di euro e avrà la possibilità di ricevere ulteriori versamenti, correlati al raggiungimento di determinati traguardi nelle vendite, agli sviluppi clinici, allo status dei processi autorizzativi, nonché a ricevere il pagamento di una percentuale sulle vendite, pagamenti soggetti a determinate riduzioni.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia