Rcs, famiglia Pesenti riduce ancora quota, scende sotto 2%

martedì 16 settembre 2014 15:17
 

MILANO, 16 settembre (Reuters) - La famiglia Pesenti ha ulteriormente ridotto la sua partecipazione in Rcs, scendendo sotto il 2%.

E' quanto emerge dall'aggiornamento Consob sulle partecipazioni rilevanti.

L'11 settembre Epifarind, holding di controllo di Italmobiliare, è scesa all'1,964%. L'ultimo dato ufficiale risaliva allo scorso luglio quando, in seguito alla diluizione legata alla conversione dei titoli risparmio in ordinari, Italmobiliare aveva comunicato la discesa al 2,75% dal 3,4% precedente.

Fino allo scorso ottobre, quando ancora il patto di sindacato blindava l'azionariato del gruppo editoriale, Italmobiliare deteneva una quota storica del 7,42% del capitale ed era il terzo socio dopo Mediobanca e Fiat

"La partecipazione in RCS è marginalmente scesa sotto al 2% come effetto della gestione dinamica del portafoglio di Italmobiliare che, anche con la positiva operazione Ciments Francais per la controllata Italcementi, si sta rafforzando nelle proprie attività industriali", spiega una fonte vicina alla società.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia