Netflix sbarca in Francia e si allea con operatore tlc Bouygues

lunedì 15 settembre 2014 12:59
 

PARIGI, 15 settembre (Reuters) - Netflix ha lanciato oggi in Francia il suo servizio video in streaming e ha stretto allo scopo un'alleanza con il terzo operatore di tlc del paese Bouygues.

La Tv on demand americana ha spiegato in una nota che gli abbonamenti partiranno a 7,99 euro al mese per accedere a film, serie e documentari su Tv, computer, tablet, smartphone e console per giochi.

Bouygues Telecom ha sottolineato in una nota separata che fornirà il servizio di accesso a Netflix ai suoi clienti a partire da novembre. E' il primo operatore francese a imboccare questa strada. Il numero uno Orange aveva già detto a luglio che non avrebbe stretto accordi con Netflix.

La pay Tv Canal Plus, controllata da Vivendi, ha intanto lanciato un proprio servizio video in streaming per smorzare l'effetto dell'ingresso sul mercato di Netflix.

Al di là della Francia, Netflix si sta espandendo in queste settimane anche in Germania, Austria, Svizzera, Belgio e Lussemburgo, con un mercato internazionale che potrebbe arrivare a più di 180 milioni di famiglie collegate broadband, il doppio dell'attuale mercato Usa.

Con l'idea di adeguare i suoi servizi ai gusti francesi, Netflix intende produrre una serie Tv originale del genere thriller politico che si chiamerà "Marsiglia". Ha anche acquisito i diritti per un cartone animato creato da uno studio indipendente francese.

Al momento non è certo che Netflix decida se sbarcare anche in Italia oppure no.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia