Borsa Usa in rialzo su distensione Iraq, Ucraina, Dow torna positivo in 2014

mercoledì 13 agosto 2014 17:09
 

NEW YORK, 13 agosto (Reuters) - L'azionario Usa è in rialzo a metà mattina con il Dow Jones che ha riportato in positivo il bilancio da inizio anno grazie alla caccia ai titoli a buon mercato sui segnali distensivi provenienti dall'Ucraina e dall'Iraq che hanno fatto passare in secondo piano alcuni dati non buoni per le vendite al dettaglio.

A luglio le vendite al dettaglio degli Usa sono rimaste invariate contro attese di una crescita dello 0,2% segnalando che la ripresa ha perso un po' di slancio all'inizio del terzo trimestre.

"Il mercato sembra sollevato per ciò che accade all'estero. Focalizzandoci sui fondamentali vediamo in ogni debolezza un'opportunità d'acquisto", spiega David Lebovitz, strategist di JP Morgan Funds.

Intorno alle 17,05 italiane, il Dow Jones sale dello 0,41%, l'S&P 500 dello 0,55%, il Nasdaq dello 0,84%.

Deere & Co scende dell'1,19% dopo aver annunciato utili trimestrali in calo e ridotto l'outlook sull'intero anno a causa del ribasso nei prezzi del grano.

Amazon.com trascina il Nasdaq con un rialzo di quasi il 4% grazie al lancio di nuovi prodotti.

King Digital Entertainment, produttore del videogioco Candy Crush Saga, scivola del 23,52% dopo aver annunciato ricavi trimestrali inferiori alle attese. Stesso destino per SeaWorld Entertainment <-29,7%).

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...