Debiti Pa, Tesoro sblocca 3 mld per pagamenti enti locali

mercoledì 13 agosto 2014 12:00
 

ROMA, 13 agosto (Reuters) - Gli enti locali possono chiedere al Tesoro entro il 15 settembre delle anticipazioni di liquidità per un ammontare complessivo di tre miliardi di euro da destinare al pagamento dei debiti pregressi maturati al 31 dicembre 2013.

Lo dice oggi il ministero dell'Economia in una nota.

Al 21 luglio, dice il sito del ministero, le amministrazioni pubbliche avevano pagato alle imprese creditrici 26,1 miliardi di euro di arretrati.

A disposizione di tutte le amministrazioni, prosegue il ministero, ci sono altri 30 miliardi per completare i pagamenti dei debiti certi ed esigibili, che il premier Matteo Renzi ha detto essere inferiori ai 60 miliardi finora presi a riferimento.

L'obiettivo del governo è di saldare tutti i debiti arretrati entro il 21 settembre.

(Roberto Landucci)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia