Borsa Tokyo chiude in rialzo marginale, bene Sony con PlayStation

mercoledì 13 agosto 2014 08:13
 

TOKYO, 12 agosto (Reuters) - La borsa di Tokyo ha chiuso con un progresso limitato una seduta incerta in cui le tensioni geopolitiche hanno mitigato l'appetito per il rischio e gli investitori sono stati frenati dai dati sull'economia del Giappone che mostrano la maggiore contrazione da tre anni.

L'indice Nikkei ha chiuso in aumento dello 0,35% a 15.213,63 punti, mentre il più ampio indice Topix ha guadagnato lo 0,35% a 1.262,13 punti.

L'economia giapponese si è contratta di un 6,8% annualizzato nel secondo trimestre, maggior calo dal devastante terremoto del marzo 2011, per effetto del calo dei consumi legato al rialzo delle tasse sulle vendite. Il dato è leggermente migliore delle attese di 7,1% ma ci si aspetta che porti a nuove pressioni sulla Banca del Giappone perché prolunghi la sua politica monetaria espansiva se la debolezza nell'export e nei consumi proseguirà.

Bene l'andamento di Sony Corp balzata del 2,6% dopo aver mostrato che le vendite della sua PlayStation 4, lanciata a novembre, hanno superato i 10 milioni di pezzi.

In decisa controtendenza Ulvac Inc, crollata del 24% dopo che il produttore di impianti di energia fotovoltaica ha detto che il suo utile netto nell'anno che termina a giugno risulterà in calo del 43,4% su anno, a 6,5 miliardi di yen.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia