Fondazione Mps, Marcello Clarich nuovo presidente

martedì 12 agosto 2014 08:05
 

ROMA, 12 agosto (Reuters) - La Fondazione Mps, azionista della banca Mps con una quota del 2,5%, ha nominato Marcello Clarich come nuovo presidente che succede ad Antonella Mansi.

In una nota diffusa ieri sera dopo la nomina, l'ente senese sottolinea che è stata anche completamente rinnovata la deputazione amministratrice con Bettina Campedelli, già componente della Deputazione Generale, Giovanna Barni, Alessandro Fabbrini e Marco Frigerio.

Clarich, nato a Casale Monferrato nel 1957, è professore ordinario di diritto amministrativo nella Facoltà di Giurisprudenza della Luiss di Roma dal 1999, dopo aver ricoperto la stessa carica all'Università degli Studi di Siena dal 1990 al 1999. Svolge attività di consulenza e patrocinio soprattutto innanzi al Consiglio di Stato e al Tar, in particolare, in materia di servizi a rete nazionali e locali, antitrust e appalti pubblici.

Il collegio dei sindaci è composto da Luigi Borrè (indicato dal Mef), Marco Grazzini e Filippo Mascia.

Il presidente, la Deputazione amministratrice e il collegio sindacale restano in carica per un mandato di quattro anni.

Fondazione ha un patto di sindacato con Fintech (4,5%) e Btp (2%) che controlla il 9% del capitale della banca.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia