Borsa Milano chiude in leggero rialzo, rimbalzano Fiat e Telecom

venerdì 8 agosto 2014 17:43
 

MILANO, 8 agosto (Reuters) - Piazza Affari chiude in leggero rialzo l'ultima seduta prima della settimana di ferragosto, in un mercato incerto, dove pesano le tensioni geopolitiche.

A Ucraina-Russia e Israele-Gaza si è aggiunto l'annuncio del presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, di un intervento armato in Iraq.

L'indice FTSE Mib chiude in rialzo dello 0,33%, l'AllShare dello 029,%, mentre il MidCap cala dello 0,28%.

Volumi per un controvalore di circa 3,1 miliardi di euro.

L'indice FTSEurofirst 300 scende dello 0,6%.

Tra i bancari le big UNICREDIT e INTESA SANPAOLO hanno un andamento contrastato.

Diversi istituti reagiscono ai risultati: MONTEPASCHI in ribasso; POPOLARE EMILIA ROMAGNA è la migliore del listino dopo il calo di ieri sui conti ; UBI, POPOLARE MILANO e BANCO POPOLARE salgono.

TELECOM ITALIA rimbalza dopo i recenti ribassi, segnati sull'offerta di Telefonica su GVT, che, se andasse in porto, lascerebbe poche prospettive al gruppo in Brasile. L'AD Marco Patuano nei giorni scorsi ha detto che Telecom sta lavorando su tutte le ipotesi, inclusa un'offerta per GVT, gruppo Vivendi. Ieri alcune fonti hanno detto a Reuters che Telecom sta scegliendo gli adviser per un'operazione su GVT. Il titolo é comunque ancora sotto i livelli precedenti l'annuncio di Telefonica.   Continua...