PUNTO 2-Alitalia, attesa firma con Etihad dopo ok soci ad aumento capitale

venerdì 8 agosto 2014 15:47
 

(Accorpa pezzi)

ROMA, 8 agosto (Reuters) - E' prevista questo pomeriggio, dopo il via libera dell'assemblea dei soci all'aumento di capitale, l'attesa firma dell'accordo strategico tra Alitalia ed Etihad, che metterà fine a oltre otto mesi di trattative per salvare la compagnia aerea italiana.

Una conferenza stampa è prevista attorno alle 16 in un hotel di Roma.

Etihad rileverà il 49% del vettore italiano in crisi di liquidità per 560 milioni di euro e ne investirà altri 680 al 2017, anno in cui Alitalia dovrebbe tornare alla redditività, ha detto ieri il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi.

Con questo operazione, Etihad, che non può contare su una grande domanda interna, potrà attingere al ricco mercato europeo.

L'operazione dovrà ricevere il via libera delle autorità europee. Lo scorso ottobre la commissione europea ha sollecitato l'Italia al rispetto della norma che impedisce a un vettore extra-Ue di controllarne uno europeo.

Lupi ha detto ieri di essere assolutamente tranquillo e che la Commissione verrà informata in settembre.

Nel primo pomeriggio l'assemblea di Alitalia riunita a Fiumicino ha approvato un aumento di capitale complessivo da 300 milioni, voluto dalla compagnia emiratina per far fronte alle perdite 2014 che seguiranno ai 569 milioni persi lo scorso anno e al costo di eventuali contenziosi.

Gli attuali azionisti di Alitalia, ha riferito una fonte vicina alla situazione, si sono impegnati ad anticipare pro-quota 200 milioni cash prima del closing dell'aumento di capitale per consentire l'operatività della compagnia fino a ottobre.   Continua...