Forex, euro a minimi di seduta su parole Draghi

giovedì 7 agosto 2014 15:54
 

NEW YORK, 7 agosto (Reuters) - Dopo aver toccato i minimi di
seduta dopo l'avvio della conferenza stampa della Bce. La moneta
unica è scesa fino a 1,3350 dollari prima di un'oscillazione che
lo ha portato fino a 1,3393 dollari e poi a nuovi minimi di
seduta. 
    Il banchiere centrale Mario Draghi in conferenza stampa ha
detto che il Consiglio della Bce è stato unanime nella decisione
di mantenere i tassi invariati e che è impegnato all'utilizzo di
misure non standard per far fronte a un periodo prolungato di
inflazione troppo bassa. 
    "I mercati hanno percepito che le politiche monetarie
dell'area euro e degli Usa hanno intrapreso un percorso
divergente e vi resteranno per un lungo periodo. Altri istituti
centrali stanno riducendo la loro esposizione all'euro. E se si
guarda a come i mercati si aspettano che siano i tassi reali per
il futuro prevedibile - vale a dire fino al 2019 - le attuali
aspettative sono che i tassi reali resteranno negativi nella
zona euro per un periodo molto più lungo che negli Usa", ha
detto Draghi.
    


                             ORE 15,50                 CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3345/50                 1,3381 
 DOLLARO/YEN          102,32/36                 102,09  
 EURO/YEN          136,56/59                 136,63 
 EURO/STERLINA     0,7929/32                 0,7938   
 ORO SPOT         1.303,00/3,80          1.305,99/6,51  
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia