Borsa Milano in lieve rialzo, in evidenza Moncler, recupera Fiat

giovedì 7 agosto 2014 12:37
 

MILANO, 7 agosto (Reuters) - A metà seduta Piazza Affari registra un lieve rialzo, tentando un rimbalzo dopo il deciso calo di ieri sulla scia del dato del Pil del secondo trimestre peggiore delle attese.

Un operatore parla di "rimbalzo tecnico".

Più in generale, in Italia come nel resto d'Europa, gli investitori restano cauti dopo i ribassi dei giorni scorsi, legati soprattutto alle tensioni sul fronte russo, e in attesa di ascoltare il discorso di Mario Draghi al termine della riunione della Bce.

Intorno alle 12,30 l'indice FTSE Mib sale dello 0,38%, l'Allshare segna +0,31%, con volumi intorno a 1 miliardo di euro. Poco mossi i futures sugli indici italiani, mentre quelli su Wall Street sono in lieve rialzo. L'indice europeo FTSEurofirst 300 cede lo 0,08%.

Balza MONCLER (+5,5%), all'indomani della pubblicazione dei risultati, superiori alle attese.

Rimbalza Fiat (+3,7%) dopo due giorni in caduta, a causa di timori per un numero elevato di recessi che potrebbero bloccare la fusione in FCA NV, approvata nei giorni scorsi dai soci.

In rialzo MPS (+2%) nel giorno della presentazione dei risultati. Positivi gli altri bancari del listino principale, con l'eccezione di Pop Milano (-2%). L'istituto, che nella prima parte dell'anno aveva registrato una delle migliori performance, già ieri aveva perso oltre l'8%.

Tonica MEDIASET (+3,3%).

UNIPOLSAI (-1,4%) negativa dopo la pubblicazione dei risultati, ieri a borsa chiusa. Un trader parla di risultati sostanzialmente in linea con le attese.   Continua...