Piquadro, netto trim1 +2,8% a 0,729 mln, crescono Ebitda e ricavi

giovedì 7 agosto 2014 10:25
 

MILANO, 7 agosto (Reuters) - Piquadro chiude i primi tre mesi dell'esercizio fiscale con un miglioramento dell'utile netto accompagnato da una ripresa sia del margine operativo lordo sia del fatturato.

Lo dice una nota del gruppo, precisando che nel primo trimestre chiuso il 30 giugno il risultato netto vede un incremento di 2,8% a 729.000 euro, l'Ebitda migliora di 3,2% a 1,82 milioni e i ricavi consolidati di 7,2% a 13,18 milioni.

La posizione finanziaria netta al 30 giugno scorso è negativa per 12,02 milioni, in aumento di 1,81 milioni sul 31 marzo 2014 "in ragione soprattutto delle dinamiche di crescita del capitale circolante netto di circa 2,5 milioni per lo più dovuti all'aumento delle rimanenze e alla diminuzione dei debiti commerciali per effetto della stagionalità di periodo".

"Le dinamiche di sviluppo del gruppo Piquadro nell'esercizio 2014/2015 saranno influenzate dalla stabilità della situazione economica di alcuni mercati di riferimento nonché dalla capacità del gruppo di continuare il percorso di internazionalizzazione" dice la nota.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia