Telecom Italia, cessione quota Telefonica a Vivendi positiva per antitrust - Cade

mercoledì 6 agosto 2014 15:19
 

BRASILIA, 6 agosto (Reuters) - Il Cade ritiene che l'eventuale cessione di una quota in Telecom Italia a Vivendi da parte di Telefonica, aiuterebbe a risolvere le questioni antitrust dell'operatore spagnolo.

Lo ha detto il presidente dell'autorità brasiliana antitrust, Cade, aggiungendo che le due operazioni, possibile fusione Vivo -GVT e l'eventuale cessione di azioni Telecom Italia a Vivendi, saranno valutate separatamente.

Il Cade ha chiesto a Telefonica di ridurre la sua partecipazione diretta nell'operatore mobile Vivo o in Tim Brasil, che controlla indirettamente attraverso Telecom Italia.

Il gruppo spagnolo ieri ha annunciato un'offerta da 6,7 miliardi di euro su GVT, che prevede la possibile cessione dell'8,3% di Telecom Italia alla controllante di GVT, Vivendi, sempre che questa sia interessata a una quota nel gruppo telefonico italiano.

Vivendi ha detto che nessuna delle controllate è in vendita, ma che valuterà la proposta.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia