PUNTO 1-People's Bank of China sopra 2% in Telecom e Prysmian dopo Fiat, Enel e Eni

lunedì 4 agosto 2014 18:13
 

(Aggiunge background)

MILANO, 4 agosto (Reuters) - Continua lo shopping di People's Bank of China sulle principali blue chip del listino. La banca centrale cinese ha partecipazioni leggermente superiori al 2% in Telecom Italia e Prysmian, rende noto Consob nei suoi avvisi quotidiani.

Consob ufficializza anche la presenza di People's Bank of China in Fiat con il 2,001%, annunciata l'1 agosto in assemblea.

Nel dettaglio la banca centrale cinese ha il 2,081% di Telecom Italia dal 29 luglio e il 2,018% di Prysmian dal 28 luglio.

Negli avvisi Consob si dà conto anche della discesa di Norges Bank in Fiat all'1,338% dal 2,154% lo scorso 31 luglio.

People's Bank of China aveva annunciato a marzo l'ingresso in Eni ed Enel con quote poco sopra il 2%. .

Sulla base della capitalizzazione attuale, l'investimento in Telecom Italia vale circa 310,4 milioni di euro, mentre quello in Prysmian 67,2 milioni. Il 2% di Fiat vale ai corsi attuali 177,4 milioni, mentre le quote in Eni ed Enel rispettivamente 1,36 miliardi e 780,8 milioni.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia