Immobiliare, Prisma ristruttura debito Due Fondo Portafoglio, deal da 307 mln

lunedì 4 agosto 2014 16:50
 

MILANO, 4 agosto (Reuters) - Prisma Sgr, assistita dall'advisor Kryalos AM, ha sottoscritto un accordo di ristrutturazione del debito, per un controvalore outstanding di circa 307 milioni di euro, di Due Fondo Portafoglio.

Il pool di banche, si legge in un comunicato, è costituito da Intesa Sanpaolo, UniCredit, Banca Popolare di Milano e Due Securitisation Srl, veicolo d'investimento di diritto italiano riconducibile a Blackstone , subentrato in tutti i crediti e i diritti accessori vantati nei confronti del fondo da parte di Société Générale .

L'accordo di ristrutturazione prevede anche una nuova linea di credito Capex da 22 milioni di euro per finanziare gli investimenti finalizzati alla valorizzazione del portafoglio immobiliare.

Prisma offre servizi di investment management e di risparmio gestito, advisory di portafoglio per soggetti istituzionali e gestione di fondi immobiliari, con un patrimonio gestito di circa 500 milioni di euro. A seguito del management buyout del maggio 2013, il management di Prisma detiene la quota più significativa del capitale (55,4%), affiancato da investitori finanziari privati non coinvolti direttamente nella gestione aziendale. La Sgr è guidata dall'AD Alberto Carpani e dal presidente Sergio Corbello.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia