Btp in rialzo dopo notizia Bes, dato lavoro Usa, spread stringe

lunedì 4 agosto 2014 12:12
 

Milano, 4 agosto (Reuters) - Andamento positivo per il
secondario italiano dopo che il deludente dato sull'occupazione
Usa della scorsa settimana ha spinto i mercati a valutare un
allungamento dei tempi di un rialzo dei tassi da parte della
Fed. 
    Ma a sostenere le periferie a fronte del comparto 'core' è
oggi soprattutto la notizia relativa al salvataggio di Banco
Espirito Santo, che verrà ricapitalizzata per 4,9
miliardi tramite le casse pubbliche. Il primo istituto di
credito portoghese verrà scisso in un ramo 'good bank' -
ribattezzato Novo Banco - e in una 'bad bank', cui vengono
trasferiti l'esposizione al gruppo Espirito Santo oltre a tutti
gli asset non performing, le cui perdite saranno a carico degli
azionisti e dei portatori di obbligazioni 'junior'.
    "Il mercato sale e i periferici fanno meglio dei 'core'"
dice il trader di un istituto italiano. "Le cifre dei 'payroll'
hanno dimostrato che non c'è alcuna fretta di alzare i tassi e
questo valorizza l'appetibilità dei periferici rispetto ai
'core', dato il significativamente più alto livello dei tassi".
    La crescita di posti di lavoro negli Usa è rallentata più
del previsto a luglio e un inatteso aumento del tasso di
disoccupazione ha messo in luce la fragilità del mercato del
lavoro statunitense che dovrebbe spingere la Federal Reserve a
tenere ancora bassi i tassi di interesse. Gli occupati non
agricoli sono aumentati di 209.000 unità il mese scorso dopo
aver registrato un incremento di 298.000 unità a giugno, e a
fronte di stime per un aumento di 233.000 unità. Il tasso di
disoccupazione si è attestato al 6,2% a luglio dal 6,1% del mese
precedente, contro stime per un livello stabile.
    "Superata la paura relativa a Banco Espirito Santo, non c'è
ragione per cui gli investitori si accontentino di tassi bassi
come quelli tedeschi" dice ancora il trader. 
    Lo spread fra i rendimenti dei decennali italiano e tedesco
si muove attorno ai 156 punti base dopo aver chiuso la settimana
scorsa a 162 punti base. 
    "In prospettiva nel breve termine vedo un ulteriore
restringimento, anche per via della cancellazione delle aste sul
medio-lungo di metà mese".      
    Lo scorso 23 luglio, il ministero dell'Economia ha
comunicato che, "in considerazione dell'ampia disponibilità di
cassa", non effettuerà l'asta dei titoli a medio-lungo termine
prevista per il 13 agosto nonché l'asta dei Btpei prevista per
il 26 agosto.
    
============================= 12,00 ============================
FUTURES BUND SETT.           148,49   (+0,07)          
FUTURES BTP SETT.            127,74   (+0,57)     
BTP 2 ANNI  (AGO 16)     106,377  (+0,079)  0,515%
BTP 10 ANNI (SET 24)    109,267  (+0,560)  2,693%
BTP 30 ANNI (SET 44)    116,924  (+0,841)  3,881% 
========================= SPREAD (PB)===========================
                                         
                                               ULTIMA CHIUSURA  
    
TREASURY/BUND 10 ANNI  136           137 
BTP/BUND 2 ANNI           50            55        
 
BTP/BUND 10 ANNI       156           162 
  livelli minimo/massimo             156,1-158,5   153,1-163,0  
BTP/BUND 30 ANNI       184           188
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   217,8         219,0  
SPREAD BTP 30/10 ANNI                  118,8         116,6
================================================================

    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia