Parmalat, guidance 2014 è conservativa - Y.Guerin

venerdì 1 agosto 2014 11:17
 

MILANO, 1 agosto (Reuters) - La guidance di Parmalat è conservativa per evitare eventuali brutte sorprese legate alle fluttuazioni del prezzo del latte.

E' quanto dichiarato dal direttore generale Yvon Guerin nella conference call con gli analisti. In quest'occasione il manager ha sottolineato che la società è sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi di fine anno e che il secondo semestre dovrebbe andare meglio del primo.

"Vogliamo rimanere prudenti perchè siamo in un mercato molto volatile, con il prezzo del latte che cambia in fretta", ha risposto Guerin a un analista che gli faceva notare che la crescita dell'Ebitda nel primo semestre (+5,1% a tassi e perimetro costante) è già superiore a quella attesa per fine anno (+3% alle stesse condizioni).

"Vogliamo essere sicuri di arrivare come minimo a questo target", ha aggiunto Guerin. "Siamo conservativi, per essere in grado di mantenere la guidance che abbiamo dato".

In precedenza il direttore generale aveva spiegato che, dopo un primo semestre difficile, a causa dell'alto prezzo del latte e dell'effetto negativo dei tassi di cambio, il secondo semestre dovrebbe risultare in miglioramento.

"Nel secondo semestre dovremmo essere meglio posizionati", ha spiegato Guerin, citando gli effetti dell'aumento dei prezzi dei prodotti e per lo stabilizzarsi delle quotazioni del latte.

(Elisa Anzolin)

  Continua...