Maire Tecnimont, ricavi, margini e utile in crescita in semestre

giovedì 31 luglio 2014 15:02
 

MILANO, 31 luglio (Reuters) - Maire Tecnimont ha chiuso il primo semestre con ricavi, margini e utile in crescita.

I ricavi, si legge in un comunicato, sono saliti del 2,6% a 756,5 milioni di euro; su base pro-forma, ovvero depurati dei valori legati alle commesse della business unit Infrastrutture & Ingegneria civile, Alta velocità Milano-Genova e Metro Copenhagen cedute, i ricavi sono cresciuti del 10,7%.

L'Ebitda è balzato del 24,6% a 52,5 milioni (+33,9% pro-forma) e l'utile netto del 93,9%, a 19,4 milioni (+143,4% pro-forma).

L'indebitamento finanziario netto a fine giugno era pari a 364,4 milioni, in crescita rispetto ai 332,3 milioni al 31 dicembre scorso.

Alla luce dei primi sei mesi, Maire Tecnimont "prevede il mantenimento di una marginalità positiva anche per il secondo semestre".

Il gruppo, infine, prevede di concludere ulteriori dismissioni di asset nei prossimi trimestri, "prima fra tutte la centrale a biomassa di Olevano di Lomellina".

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia