PUNTO 1-Rinnovabili, accordo tra Edison, EdF Energies Nouvelles e F2i

giovedì 31 luglio 2014 11:44
 

(Aggiunge fonte su dettagli, background)

MILANO, 31 luglio (Reuters) - F2i, Edison ed EdF Energies Nouvelles hanno raggiunto un accordo per la creazione del terzo operatore nel settore delle energie rinnovabili in Italia, che controllerà circa 600 megawatt di capacità dopo un accorpamento degli impianti di Edison Energie Speciali e di parte degli impianti di EdF EN Italia.

Una nota precisa che l'operazione prevede la costituzione di una nuova società i cui azionisti saranno F2i, con una quota del 70%, e una holding partecipata da Edison ed EdF Energies Nouvelles, per la rimanente parte del 30%, con Edison che deterrà l'83% della holding e EdF Energies Nouvelles il 17%.

La firma dell'accordo era stata anticipata a Reuters da diverse fonti due giorni fa.

Il closing dell'operazione è previsto entro la fine dell'anno.

Banca Imi ha svolto il ruolo di financial advisor di F2i.

Edison è stata affiancata da Lazard e Morgan Stanley.

La valorizzazione del 100% degli asset conferiti nella newco (che ha assunto la denominazione, probabilmente temporanea, di AssetCo) non è stata resa nota. Come anticipato da una fonte l'altro giorno, il controvalore dell'operazione si aggira attorno ai 450 milioni di euro.

Contestualmente, prosegue il comunicato odierno, verrà costituita una nuova società del gruppo EdF, che fornirà i servizi di Operation & Maintenance al nuovo polo dell'energia.   Continua...