Enel, non opportuna vendita asset russi in questo momento - Starace

giovedì 31 luglio 2014 10:39
 

ROMA, 31 luglio (Reuters) - Enel non ritiene opportuno mettere in vendita attività russe ora che Mosca è oggetto delle sanzioni dei paesi occidentali per la crisi ucraina.

"Non è il caso di dismettere asset in Russia in questo momento", ha detto l'amministratore delegato Francesco Starace nella conference call in corso con gli analisti sui risultati semestrali.

Starace ha aggiunto che "non ci sono asset intoccabili", quindi tutto è in teoria vendibile.

Enel controlla in Russia il produttore OGK-5.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia