Borsa Milano sostenuta in avvio da Generali, Enel dopo conti

giovedì 31 luglio 2014 09:22
 

MILANO, 31 luglio (Reuters) - Piazza Affari volatile in apertura, dopo la flessione della vigilia, sostenuta da titoli come Generali e Enel che festeggiano risultati migliori delle attese. I conti di Eni hanno invece deluso qualche analista e il titolo è partito invariato.

Nelle prime battute l'indice delle blue chip Ftse Mib si mantiene sopra la parità senza riuscire a superare la soglia dei 21.000 punti per poi proseguire poco variato come il benchmark europeo FTSEurofirst 300.

Per Icbpi il risultato operativo del Leone è stato leggermente migliore del consensus e i conti del periodo "potrebbero consentire di raggiungere in anticipo gli obiettivi di piano al 2015, così come l'ottima posizione di capitale potrebbe favorire una politica dei dividendi più accomodante".

In particolare, per il broker, è "decisamente raggiungibile la stima di un risultato operativo di 4,9 miliardi di euro che si attende la parta alta del consensus".

Prosegue la debolezza della vigilia evidenziata da FIAT e da MEDIASET dopo la diffusione dei risultati.

Banche tra poco mosse e leggermente positive.

Balza PRELIOS dopo la pubblicazione a mercati chiusi dei conti trimestrali - che evidenziano una riduzione della perdita netta e ricavi in crescita - e di aver prorogato l'esclusiva con Fortress relativamente "a possibili integrazioni tra le rispettive società operative attive nel settore dell'asset management".

Festeggia anche YOOX (+3,4%) dopo un semestre con risultati in aumento e la previsione di accelerare ulteriormente il passo nell'ultima parte dell'anno per chiudere il 2014 con una crescita dei ricavi a tassi costanti poco sopra il 20%.

  Continua...