Fiat-Chrysler, aperti ad alleanze con tutti se aiuta costi, marchi

mercoledì 30 luglio 2014 15:21
 

MILANO, 30 luglio (Reuters) - Fiat-Chrysler ribadisce di essere aperta ad alleanze, soprattutto se queste portano una riduzione dei costi e un migliore posizionamento marchi, ma non fa commenti ulteriori sulle ipotesi PSA e Volkswagen, avanzate nei giorni scorsi dalla stampa e smentite da Torino.

"Non pensiamo che il mercato europeo sia configurato, anche nel caso di una ripresa", ha detto l'AD Sergio Marchionne, durante la call con gli analisti, rispondendo a una domanda su possibili alleanze in Europa.

"Siamo aperti a discussioni con tutti, soprattutto se questo può migliorare la struttura dei costi e il posizionamento dei nostri marchi", ha aggiunto. "In merito alle voci su Volkswagen, PSA... abbiamo smentito tutto".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia