RPT-Suez punta a consolidamento settore acqua Italia,contenta di quota Acea

mercoledì 30 luglio 2014 10:09
 

(Modifica dateline)

PARIGI, 30 luglio (Reuters) - Suez Environnement, il gruppo francese specializzato nella gestione di acqua e rifiuti, punta a diventare un player di primo piano nel settore dell'acqua in Italia sulla scia del consolidamento del frammentato mercato italiano che ci sarà nei prossimi anni.

A dirlo è l'AD Jean-Luis Chaussade nel corso della presentazione dei risultati del primo semestre. Secondo il manager transalpino, gli oltre 100 Ato (Ambiti territoriali ottimali) delle società che distribuiscono l'acqua in Italia gradualmente si ridurranno in tre o quattro gruppi principali.

"E' chiaro che nei prossimi venti anni il numero delle società sull'acqua si ridurrà in Italia e il mercato si consoliderà. Come in Francia, vediamo la permanenza di tre o quattro grandi gruppi una volta che il mercato sarà consolidato e noi vogliamo essere fra questi", ha sottolineato.

Chaussade ha aggiunto che l'Italia diventerà il terzo pilastro del business dell'acqua di Suez in Europa, dopo Francia e Spagna.

A febbraio Suez Environnement ha rilevato dalla controllante Gdf Suez il 3,95% della quota detenuta in Acea , portando la partecipazione complessiva al 12,5%.

Alla domanda se sia possibile un incremento della partecipazione in Acea, Chaussade ha così risposto: "Suez è in contatto permanente con la Città di Roma sul management di Acea. Ma è contenta con l'attuale partecipazione".

Quanto ai conti, i ricavi del primo semestre del gruppo sono scesi del 2,1% a 6,89 miliardi di euro. Confermata la guidance al 2014 con una crescita nei profitti core di almeno il 2%.

  Continua...