PUNTO 2-Governo valuta incentivi fiscali per acquisto nuove auto - Lupi

martedì 29 luglio 2014 15:38
 

(Aggiunge commento Unrae)

di Stefano Bernabei

ROMA, 29 luglio (Reuters) - Il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi ha annunciato un progetto allo studio che verrà definito nei prossimi giorni assieme al ministero dello Sviluppo che mira a favorire con incentivi fiscali il rinnovo delle auto pubbliche e private in circolazione in Italia.

"Pensiamo di usare lo strumento della leva fiscale per favorire il rinnovo del parco auto. Stiamo studiando questo progetto perché questo significa anche fare politica industriale nel nostro Paese, perché si possano trovare strumenti che non siano quelli dell'incentivazione tradizionale, ma appunto della leva fiscale, della defiscalizzazione, per raggiungere questo obiettivo che è ormai diventato assolutamente prioritario", ha detto il ministro a margine di una presentazione all'Anas.

"Domani con il ministro dello Sviluppo Federica Guidi dovremmo arrivare a una sintesi per provvedimenti che riguardano sia i mezzi pubblici che i mezzi privati", ha aggiunto.

Questa proposta verrà poi portata all'attenzione del ministero dell'Economia e di palazzo Chigi.

Lo schema che il ministro ha detto di voler replicare è quello, che ha ben funzionato, degli incentivi alla ristrutturazione edilizia, che hanno mosso 33 miliardi di lavori pari al 2% del Pil.

L'Italia, ha ricordato il ministro, ha un parco circolante mediamente più vecchio della media europea.

Gli autobus, pubblici e privati, hanno in media 13 anni contro i 7 nella Ue, mentre il divario tra l'eta media delle auto italiane e quelle europee è di 10 anni contro sette.   Continua...