BORSE ASIA-PACIFICO - Indici in rialzo trainati da dati Cina

lunedì 28 luglio 2014 09:03
 

INDICE                      ORE  8,50    VAR %    CHIUS. 2013
 ASIA-PAC.                   508,84       0,14     468,16
 TOKYO                       15.529,40    0,46     16.291,31
 HONG KONG                   24.463,24    1,02     22.656,92
 SINGAPORE                   3.350,17     -0,11    3.167,43
 TAIWAN                      9.420,18     -0,20    8.611,51
 SEUL                        2.048,81     0,74     2.011,34
 SHANGHAI COMP               2.175,95     2,32     2.115,98
 SYDNEY                      5.577,40     -0,11    5.352,21
 MUMBAI                      25.983,52    -0,55    21.170,68
 
    28 luglio (Reuters) - Le borse dell'area Asia-Pacifico hanno
ignorato il calo di Wall Street e in avvio di settimana hanno
raggiunto massimi da tre anni, con la Cina che traina
l'azionario dopo i forti dati sui risultati societari.
    Intorno alle 8,45 italiane l'indice Msci dell'area
Asia-Pacifico, che non comprende Tokyo, sale
dello 0,17% dopo aver toccato il massimo degli ultimi tre anni a
510,01.
    Secondo l'ufficio statistico nazionale cinese gli utili
delle aziende industriali sono saliti a giugno su base annua del
17,9% a 588,08 miliardi di yuan, in forte accelerazione dopo
l'incremento dell'8,9% visto in maggio.
    SEUL ha chiuso in rialzo sui massimi di quest'anno con un
progresso dello 0,7% - miglior performance giornaliera da metà
giugno - sostenuta dal sostegno del pacchetto di stimolo
governativo delal scorsa settimana e dai commenti del ministro
delle Finanze, secondo cui l'azionario sarebbe sottovalutato. In
controtendenza TAIWAN, che perde marginalmente terreno chiudendo
in calo dello 0,2%.
    SYDNEY ha terminato la seduta di avvio di settimana
praticamente invariata su un mercato che ha risentito del calo
di Wall Street.
    Bene HONG KONG in rialzo dell'1% circa mentre
l'indice CSI300 delle principali società cinesi sale
del 2,5% e lo Shanghai Composite Index è cresciuto di
oltre il 2%.
    La banca cinese Bank of Communications Co Ltd (BoCom)
  ha in programma di cedere azioni a privati
nell'ambito del programma del governo di dare più spazio al
ruolo del capitale privato nell'economia, secondo quanto
riferito da due fonti vicine al dossier a Reuters venerdì.
    BoCom è salita del 9,4% a Shanghai, massimo rialzo da 
settembre 2013. A Hong Kong la banca è salita del 4,4%, top
performer dell'indice Hang Seng, a un massimo da quasi 8 mesi.
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia