Immobili, entro prima settimana agosto offerta Blackstone per asset Fip - fonte

venerdì 25 luglio 2014 18:47
 

MILANO, 25 luglio (Reuters) - E' attesa entro la prima settimana di agosto la formalizzazione dell'offerta vincolante di Blackstone per l'acquisizione di nove immobili in Italia attualmente in pancia al Fondo Immobili Pubblici (Fip).

E' quanto dice una fonte vicina alla situazione, aggiungendo che il controvalore dell'operazione è pari a circa 250 milioni di euro.

Blackstone ha ottenuto l'esclusiva a trattare l'acquisizione.

La finalizzazione della transazione è prevista entro la fine dell'anno, fermo restando che, sottolinea la fonte, trattandosi di immobili pubblici, il deal "è soggetto alle fibrillazioni della politica".

Fip è gestito da Investire Immobiliare Sgr e ha un portafoglio di 394 immobili.

L'operazione è concepita come un sale-and-leaseback, ovvero Blackstone, dopo l'acquisizione, affitterebbe gli immobili agli enti pubblici che attualmente li occupano.

Fip e agenzia del demanio hanno stipulato nel 2004 un contratto di locazione (9+9, rinnovabile automaticamente). Il gestore del Fip ha inizialmente selezionato Real Estate Advisory Group (Reag) come esperto indipendente per effettuare la valutazione: il portafoglio è stato valutato circa 3,7 miliardi di euro, che, con l'applicazione dello "sconto portafoglio" pari al 10%, ha determinato un valore complessivo di trasferimento/apporto del compendio di circa 3,3 miliardi di euro.

In Italia, per le operazioni immobiliari, Blackstone si appoggia sulla Kryalos Asset Management di Paolo Bottelli, che svolge il ruolo di operating partner del colosso del private equity.

Advisor di Fip nella vendita di asset è Cbre.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia