Debiti Pa, governo pagherà tutto, ma cifra è meno di 60 mld-Renzi

giovedì 24 luglio 2014 19:22
 

ROMA, 24 luglio (Reuters) - Nel ribadire che il governo pagherà alle imprese tutti i crediti commerciali accumulati con la pubblica amministrazione, Matteo Renzi precisa che le somme in gioco sono inferiori ai 60 miliardi finora presi a riferimento.

"Entro il 21 settembre dovremmo riuscire a pagare tutti i debiti della pubblica amministrazione", dice il presidente del Consiglio nel corso di un'intervista al Corriere della Sera pubblicata in sintesi sul sito, mentre il testo integrale sarà sulla edizione di domani del giornale.

Tuttavia, aggiunge, la somma totale sarà "molto meno" di 60 miliardi e sarà calcolata con esattezza entro 10 giorni.

L'obiettivo di liquidare 60 miliardi è contenuto nel Documento di economia e finanza (Def).

Renzi sembra suggerire che, a seguito di istruttoria, il valore delle fatture inevase è risultato inferiore a quanto a suo tempo stimato dal ministero dell'Economia.

Il presidente del Consiglio ammette inoltre che sarà "molto difficile" per l'Italia crescere quest'anno di 0,8 punti percentuali come indicato dal Def.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia