Etihad recluta piloti Alitalia in attesa via libera ad accordo

giovedì 24 luglio 2014 16:00
 

FIUMICINO (ROMA), 24 luglio (Reuters) - Etihad si porta avanti. Mentre nella palazzina della direzione generale di Alitalia, al primo piano, il Cda discute la proposta di integrazione fra le due compagnie aeree, in una saletta al piano terra un comandante del vettore emiratino descrive ai piloti Alitalia le possibilità di un impiego nella compagnia con base nel Golfo persico.

"Siccome ci sono un centinaio di piloti in esubero, ci stanno offrendo la possibilità di un ricollocamento in caso di licenziamento. Per essere assunti in Etihad, è prevista una selezione, e quindi ci hanno presentato le condizioni economiche e di lavoro", ha detto un pilota italiano uscendo dalla riunione sulla quale è stata richiesta la consegna del silenzio.

La convocazione è arrivata a tutti i piloti Alitalia con una e-mail, e, spiega un altro pilota, "può essere interessante per i giovani anche se non per i comandanti con anzianità oltre i 25 anni".

A disposione del personale chiamato alla presentazione sono stati anche portati degli opuscoli dell'Autorità per il turismo degli Emirati con una piccola guida su come si vive ad Abu Dhabi.

L'offerta economica "che è quella fatta a tutti i piloti della compagnia del Golfo è stata illustrata anche con una busta paga tipo, diffusa in fotocopia a tutti i partecipanti".

Chi supererà la selezione potrà contare anche su una casa gratis: "Ci hanno mostrato anche il comprensorio dove ci si potrebbe trasferire".

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia