PUNTO 2-Azimut, utile netto e ricavi in crescita in sem1, titolo allunga

giovedì 24 luglio 2014 16:40
 

(aggiorna)

MILANO, 24 luglio (Reuters) - Azimut ha realizzato nel primo semestre un utile netto in crescita del 5% a 82 milioni nonostante oneri straordinari per oltre 10 milioni di euro e ricavi consolidati per 258 milioni (+14%), con commissioni di gestione variabili in linea intorno ai 50 milioni.

"I dati di questo semestre confermano il trend di crescita ed evidenziano risultati che ad oggi proiettano il gruppo verso il miglior utile della nostra storia", ha dichiarato il presidente e AD Pietro Giuliani nel comunicato sui risultati.

Le previsioni SmartEstimates di Thomson Reuters per l'esercizio 2014 sono di un utile netto di 169,35 milioni dai 155,7 milioni del 2013 a fronte di ricavi per 529 milioni (da 472,1 milioni del 2013).

Il risultato del semestre è leggermente superiore alle stime di consensus per una bottom line intorno agli 80 milioni euro e un fatturato di 250 milioni. Il titolo ha accelerato in seguito alla pubblicazione dei risultati, arrivando progressivamente a fare meglio del mercato e superando quota 20 euro. Intorno alle 16,30 balza di oltre il 6% a 20,25 euro mentre l'indice sale dell'1,55%. Sui minimi di seduta di 18,8 euro oggi, Azimut trattava non lontano dai livelli più bassi dell'anno toccati a metà maggio a 18,3 euro, quando ha esaurito una correzione innescata dopo il record storico di 26,7 euro a inizio aprile.

La posizione finanziaria netta consolidata a fine giugno risulta positiva per 303,9 milioni di euro (era di 363,5 milioni a fine dicembre 2013).

Il nuovo business plan 2015-2019 sarà presentato con i risultati del terzo trimestre.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società, i clienti Reuters possono cliccare su   Continua...