Generali, contento di vendita Bsi, bene anche deal CityLife - Del Vecchio

giovedì 24 luglio 2014 14:16
 

MILANO, 24 luglio (Reuters) - Leonardo Del Vecchio, azionista di Generali con il 3% circa, è soddisfatto della dismissione della private bank svizzera Bsi da parte del gruppo assicurativo.

"Sono contentissimo. Generali va bene, è quello che io speravo", ha commentato il presidente di Luxottica entrando nella sede del gruppo di occhiali, che oggi riunisce il Cda sui risultati del secondo trimestre.

La scorsa settimana, Generali ha chiuso il capitolo dismissioni con la cessione di Bsi a Banco BTG Pactual pur sopportando una piccola minusvalenza da 100 milioni di euro.

L'imprenditore ha minimizzato sul valore. "Ma quale minusvalenza? Quando uno vende non può guadagnare. L'importante è che chi compra paghi", ha risposto a una domanda in merito.

Del Vecchio ha espresso soddisfazione anche per l'operazione CityLife, con cui il progetto di sviluppo immobiliare milanese è passato interamente alla compagnia triestina.

Quanto all'AD di Generali, "Greco è bravo", ha commentato l'imprenditore.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia