Francia, attività settore privato ancora in contrazione in luglio - Pmi

giovedì 24 luglio 2014 09:38
 

PARIGI, 24 luglio (Reuters) - Ancora in contrazione l'attività economica francese in luglio, anche se meno pesantemente rispetto al mese precedente grazie alla buon andamento del settore servizi.

La stima flash di luglio sull'indice Pmi composito francese si è attestata a 49,4 punti, in rialzo dai 48,1 di giugno, avvicinandosi alla soglia dei 50 punti che separa le rilevazioni di crescita da quelle di contrazione del settore.

Tuttavia, secondo Chris Williamson, economista di Markit, la società che elabora il rapporto, l'indice potrebbe tornare a scendere nei prossimi mesi a causa dei problemi dell'economia francese e dell'impatto della crisi ucraina.

"L'economa del paese continua decisamente a fare i conti col malessere che abbiamo rilevato nei mesi recenti" afferma Williamson. "Le aziende manifatturiere francesi trovano difficoltà, sia sul fronte export su sia sul mercato interno".

L'indice Pmi servizi si è riportato in area di crescita, con una lettura preliminare su luglio a 50,4 punti, massimo da tre mesi, dai 48,2 del mese precedente. Le attese erano per un modesto rialzo dell'indice, a 48,4.

Il Pmi manifatturiero ha segnato invece una flessione, ai minimi da sette mesi, a 47,6 punti dai 48,2 di giugno, su attese per una lettura a 48,1.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia