Borsa Usa contrastata, S&P tocca nuovo record su risultati societari

mercoledì 23 luglio 2014 18:15
 

NEW YORK, 23 luglio (Reuters) - A Wall Street l'indice S&P 500 ha toccato un nuovo record, spinto dai buoni risultati di alcune società come Apple e Microsoft, anche se una resistenza tecnica e i conflitti in Ucraina e nella Striscia di Gaza frenano i guadagni.

L'S&P 500 è salito a un nuovo massimo sopra 1.989 punti ma gli analisti sottolineano come si stia creando una soglia tecnica di resistenza nell'area 1.985-1.990.

Intorno alle 17,50 italiane il Dow Jones cede lo 0,08%, l'S&P 500 guadagna lo 0,26% e il Nasdaq sale dello 0,51%.

Apple mette a segno un progresso di quasi il 3% nonostante una crescita minore delle attese dei ricavi trimestrali. Nell'area della Greater China, terzo mercato per il gruppo, le vendite sono però balzate del 28% nonostante la forte concorrenza.

In rialzo di quasi l'1% Microsoft che ieri ha annunciato che punta a riportare in pareggio le attività in perdita di Nokia entro due anni.

Boeing, positiva nel pre borsa, cede oltre il 2% nonostante un balzo del 52% dell'utile trimestrale.

Avanza del 2,7% PepsiCo sulla scia di profitti del trimestre più forti delle attese e di una revisione al rialzo delle prospettive di utile annuale.

Fiammata per Puma Biotechnology, che con un +288% festeggia la notizia che il suo farmaco sperimentale per il tumore al seno ha centrato gli obiettivi in un test in fase avanzata.

  Continua...