July 23, 2014 / 11:47 AM / 3 years ago

Wall Street - Stocks to watch del 23 luglio

4 IN. DI LETTURA

NEW YORK, 23 luglio (Reuters) - I futures sull'azionario Usa sono in lieve rialzo, suggerendo un'apertura positiva di Wall Street.

Povero di spunti il calendario macro mentre prosegue la stagione delle trimestrali. Oggi hanno già pubblicato i risultati alcuni nomi importanti come BOEING, DOW CHEMICAL e PEPSICO mentre i dati di AT&T e FACEBOOK sono attesi dopo la chiusura.

Intorno alle 13,40 italiane il futures Dow Jones avanza dello 0,17%, quello S&P 500 dello 0,21%, quello sul Nasdaq dello 0,2%.

Sul mercato obbligazionario i Treasuries decennali salgono di 2/32 e rendono il 2,456%, quelli trentennali sono in lieve rialzo di 1/32 con un rendimento del 3,251%.

I titoli in evidenza:

APPLE ha annunciato ieri sera un utile netto trimestrale in crescita del 12,2% e sopra le attese, ma il fatturato è aumentato meno del previsto nonostante un balzo delle vendite in Cina. Nell'after hours il titolo ha perso lo 0,8% e prosegue in modesto ribasso anche nel pre borsa di oggi.

MICROSOFT ha registrato un calo dell'utile del 7% nel trimestre aprile-giugno, legato all'integrazione delle attività di telefonia mobile di Nokia, ma si è impegnata a riportare la divisione in pareggio entro due anni. Nel dopo borsa le azioni hanno reagito con un progresso dell'1,1% e salgono di un altro 2% negli scambi prima dell'avvio ufficiale odierno.

Positiva nel premarket BOEING che ha appena comunicato i dati del trimestre e un miglioramento delle stime per tutto il 2014.

WHIRLPOOL ha da poco annunciato profitti trimestrali in calo e ha abbassato le stime sull'utile per azione relativo all'intero anno, anche a causa dell'impatto dell'acquisizione di Indesit.

Tra le altre società che hanno appena pubblicato i risultati, PEPSICO ha visto i profitti trimestrali scendere del 2% ma ha alzato la guidance di eps per l'anno, mentre DOW CHEMICAL ha registrato un calo dell'utile netto del 62% rispetto a un anno fa, quando aveva ricevuto 2,2 miliardi di dollari di danni dalla società chimica statale del Kuwait.

JPMORGAN CHASE & CO è vicina a un accordo per vendere metà della sua divisione di private equity, One Equity Partners, secondo il Wall Street Journal che cita fonti vicine alla situazione.

L'editore di videogiochi ELECTRONIC ARTS ha pubblicato ieri sera ricavi e profitti migliori delle attese per il primo trimestre dell'esercizio fiscale.

Risultati sopra le aspettative anche per il produttore di semiconduttori BROADCOM, che ha inoltre annunciato lo smantellamento della divisione in perdita "baseband" con tagli di un quinto dei posti di lavoro totali. Dopo la chiusura delle contrattazioni ufficiali il titolo ha guadagnato il 2,3% e oggi sale ancora del 2%.

Dal produttore di equipaggiamenti per le reti JUNIPER NETWORKS sono arrivate ieri sera previsioni di risultati inferiori alle attese degli analisti per il terzo trimestre a causa del ritardo nella conclusione di alcuni contratti in Nord America, che hanno fatto scendere il titolo del 5% nell'after hours. Anche nel pre borsa di oggi il ribasso supera il 5%.

Balza di oltre il 200% nel premarket la società biofarmaceutica PUMA BIOTECHNOLOGY dopo che il suo farmaco sperimentale per il tumore al seno, Neratinib, ha raggiunto gli obiettivi nelle ultime fasi di un test.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below