Fiat, Marchionne spera che Renzi tenga duro su riforme

mercoledì 23 luglio 2014 13:53
 

TORINO, 23 luglio (Reuters) - L'amministratore delegato di Fiat-Chrysler, Sergio Marchionne, conferma l'appoggio al programma di riforme di Matteo Renzi il cui disegno di legge costituzionale sembra destinato a una lunga maratona estiva al Senato.

"Spero che tenga duro. Le riforme sono essenziali, ci giochiamo il futuro", ha detto Marchionne a margine di un evento a Torino.

Prima di diventare leader del Partito democratico e presidente del Consiglio, Renzi ha appoggiato la scelta di Marchionne di andare allo scontro con i sindacati e di ottenere regole più flessibili in fabbrica.

Quest'anno, dopo l'arrivo di Renzi a Palazzo Chigi a fine febbraio, il numero uno della Fiat ha sottolineato il buon momento dei mercati dicendo "siamo in luna di miele, i mercati stanno apprezzando ciò che sta succedendo in Italia, non vorrei interrompere questo incantesimo".

(Gianni Montani)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia