Concordia in partenza, Gabrielli: "Oggi mettiamo un punto"

mercoledì 23 luglio 2014 09:08
 

ISOLA DEL GIGLIO, Grosseto, 23 luglio (Reuters) - Lascerà il Giglio questa mattina alla volta di Genova il relitto della Costa Concordia, la nave da crociera naufragata davanti all'isola toscana nel gennaio 2012.

"Oggi mettiamo un punto", ha commentato stamani il capo della Protezione civile Franco Gabrielli, ricordando che restano ancora da recuperare i resti della 32esima vittima del disastro.

Alle 8,30 è stata avviata la manovra di rotazione della nave di 90° verso Est. Poi il relitto sarà puntato verso Nord per immettersi sulla rotta per Genova.

"La rotazione sarà una manovra molto lenta, serviranno due o tre ore", ha detto l'ammiraglio Stefano Tortora che rappresenterà il governo italiano a bordo del convoglio. "La Concordia si sposterà a due nodi l'ora e quindi non uscirà dal porto del Giglio prima di mezzogiorno. Serviranno molte ore per vederla sparire lentamente all'orizzonte".

Alle 6 hanno avuto luogo i test tecnici, dopo che nella notte sono state eseguite le ultime operazioni ed è stato individuato il pescaggio ottimale per il viaggio verso Genova, dove la nave di Costa Crociere - controllata da Carnival - dovrebbe arrivare domenica per essere smantellata.

"Sta andando tutto secondo i piani", ha detto ai giornalisti Nick Sloane, salvage master delle operazioni di trasferimento della Concordia. "Le previsioni sono buone".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia