PUNTO 1-Trevi, lavori nuovi impianti offshore per 45 mln, titolo +2% in Borsa

martedì 22 luglio 2014 09:11
 

(Aggiunge andamento titolo, dettagli da nota)

MILANO, 22 luglio (Reuters) - Il gruppo Trevi si è aggiudicata la fornitura di nuovi impianti petroliferi offshore del valore di 45 milioni di euro, secondo un comunicato.

Positivo il titolo in Borsa che sale del 2% circa a 6,15 euro.

Drillmec, società del gruppo, ha ricevuto l'aggiudicazione dalla società russa Globalstroy Engineering di un contratto per la fornitura di un impianto petrolifero di perforazione offshore. L'impianto verrà installato sulla piattaforma LSP2 del campo Filanovsky, operato da Lukoil nel Mar Caspio.

Sono previsti, inoltre, altri 5 impianti dello stesso tipo da realizzarsi nei prossimi anni nel settore russo del Mar Caspio e Drillmec si pone come il contrattista ideale per acquisire tutti i lavori.

Drillmec ha, inoltre, firmato un contratto per la fornitura di un impianto automatico idraulico con Socar-Aqs, azienda di perforazione e di servizi che sta espandendo le sue attività sia in Azerbaijan sia a livello internazionale. Questa commessa rappresenta per Drillmec l'apertura di un nuovo mercato di estremo interesse se si considera la ricchezza di fonti energetiche e le ampie disponibilità di investimento, spiega la nota.

Un broker sottolinea che "i contratti non cambiano gli economics, ma confermano il progressivo successo della strategia di diversificazione verso l'off-shore con la conquista di nuovi clienti con significativi piani di investimento".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
PUNTO 1-Trevi, lavori nuovi impianti offshore per 45 mln, titolo +2% in Borsa | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,833.88
    -0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,060.63
    -0.45%
  • Euronext 100
    1,013.91
    -0.33%