Concordia, partenza per Genova rimandata a mercoledì - Gabrielli

lunedì 21 luglio 2014 17:00
 

ISOLA DEL GIGLIO, Grosseto, 21 luglio (Reuters) - La partenza della Costa Concordia dall'Isola del Giglio, prevista per domani, è stata posticipata a mercoledì. Lo ha annunciato oggi il capo della Protezione civile, Franco Gabrielli.

"La partenza della nave è stata differita a mercoledì", ha detto ai giornalisti Gabrielli, precisando che la decisione "non è stata presa perché nelle prossime ore la realizzazione degli interventi non possa concludersi", ma per garantire che ci sia "il tempo necessario per programamre le attività, per non decidere all'ultimo momento".

"Ci siamo assunti l'onere di una valutazione prudenziale, condivisa da tutti", ha spiegato Gabrielli, Commissario per l'emergenza Concordia.

Entro oggi dovrebbero comunque concludersi le operazioni di emersione dello scafo secondo il programma previsto.

Il relitto della nave da crociera di Costa - controllata da Carnival - sarà trainato a Genova, dove avrà luogo la demolizione.

Nel naufragio della nave davanti al Giglio, nel gennaio 2012, persero la vita 32 persone.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia