Compagnia San Paolo riduce consiglieri futuri organismi

lunedì 21 luglio 2014 16:46
 

TORINO, 21 luglio (Reuters) - Compagnia di San Paolo, azionista di Intesa Sanpaolo, ha varato oggi le modifiche allo statuto che porteranno, alla prossima tornata di nomine, a uno snellimento degli organismi.

Il Consiglio Generale "ha accolto la proposta della Commissione Statuto di prevedere la riduzione dei componenti del Consiglio Generale da 21 a 17 membri e di quelli del Comitato di Gestione da 7 a 5", dice una nota.

Il nuovo statuto prevede anche più stringenti cause di incompatibilità e a vincoli di mandato, nonché previsioni a maggior tutela della rappresentanza di genere.

I nuovi criteri saranno utilizzati per la designazione dei consiglieri del prossimo Consiglio Generale, che è prevista per il maggio 2016.

(Gianni Montani)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia