July 18, 2014 / 11:04 AM / 3 years ago

BSkyB si prepara a nuova scommessa per crescere in Europa

6 IN. DI LETTURA

* Trattative tra BSkyB, Sky Deutschland e Sky Italia

* Attività italiane colpite da crisi economica

* Mercato tedesco sotto pressione per forte domanda free

* Per analisti deal da 7-10 miliardi di euro

di Kate Holton e Danilo Masoni e Harro Ten Wolde

LONDRA/MILANO/FRANCOFORTE, 18 luglio (Reuters) - Il progetto di BSkyB di rilevare le pay Tv in Italia e Germania controllate, come la società britannica, da Rupert Murdoch è una vecchia scommessa, già accarezzata in passato e poi abbandonata, che punta alla crescita a lungo termine a scapito della più immediata redditività.

In un contesto di mercato durissimo come mai prima nei suoi 25 anni di storia, la pay Tv inglese ha avviato trattative con la 21st Century Fox per acquistare Sky Deutschland e Sky Italia e creare così, con un esborso che potrebbe raggiungere i 10 miliardi di euro, un colosso europeo con 20 milioni di abbonati.

BSkyB, anch'essa controllata da Murdoch al 39%, ha definito gli standard dell'innovazione tecnologica in Gran Bretagna con il set-top box Sky+, l'app per la Tv in streaming e il primo canale 3D in Europa e si trova oggi nelle case di oltre 10 milioni di britannici e irlandesi.

Oggi ritiene che sia il momento giusto per entrare in due mercati europei dove la pay-TV è meno popolare e profittevole.

"L'asset è troppo buono e l'opportunità troppo grande per ignorarla", ha detto a Reuters uno dei primi dieci azionisti di BSkyB a condizione di restare anonimo, aggiungendo che considererebbe positivamente l'operazione se le condizioni fossero ragionevoli.

Secondo gli analisti, il prezzo potrebbe spaziare tra i 7 e i 10 miliardi di euro.

Fonti vicine all'operazione hanno detto che le trattative stanno procedendo bene, ma che ci sono ancora molti punti su cui deve essere ancora trovata un'intesa.

BSkyB, che non ha voluto commentare, ha alle spalle una storia di scommesse che all'inizio sembravano molto costose ma poi si sono rivelate vincenti: c'è stato il lancio di offerte gratuite nel 2006 che hanno poi ripagato con la conquista di nuovi clienti a pagamento o, più recentemente, gli investimenti nell'alta definizione.

Le valutazioni su questa nuova possibile operazione sono diverse, tra chi la considera una via per creare una dimensione sufficiente a competere con i nuovi giganti online come Netflix e chi ci vede più che altro un modo per compensare all'estero un mercato domestico ormai saturo.

Altri sottolineano che in questo modo Murdoch assicurerebbe alla Fox miliardi di euro cash proprio in un momento in cui il titano dei media, ottantatreenne, punta ad espandere le sue attività nei contenuti. Recentissimo il tentativo, per ora respinto, di conquistare Time Warner per qualcosa come 80 miliardi di dollari.

Defficile invece, secondo una fonte, una sua presa più stretta su BSkyB per le prevedibili proteste dei concorrenti e di una parte del mondo politico inglese.

CON ITALIA E GERMANIA MERCATO POTENZIALE DI 95 MLN FAMIGLIE

Con l'Italia e la Germania, BSkyB - alle prese in Gran Bretagna con la dura concorrenza su contenuti e clienti di BT - allargherebbe il suo mercato potenziale a 95 milioni di famiglie e potrebbe meglio assorbire i crescenti costi di programmazione; sarebbe inoltre ben posizionato per acquistare i diritti televisivi su base pan-europea se mai cadranno le limitazioni nazionali oggi in vigore.

Gli analisti anche qui sono divisi sul valore effettivo delle sinergie: Berenberg è scettico che i risparmi siano significativi, UBS è convinto che potrebbero arrivare a 380 milioni di sterline l'anno.

In ogni caso ci vorrà tempo, se si farà, perché la creazione della cosiddetta Sky Europe dia un ritorno, anche perché l'ingresso in Germania e in Italia non sarebbe privo di conseguenze.

Secondo Bernstein Research, il mercato della pay Tv in Italia, dove Sky è il primo operatore, si è contratto negli ultimi quattro anni scendendo nel 2013 al 34% delle famiglie da quasi il 40%. Con i suoi 4,75 milioni di abbonati e poco spazio per incrementare i ricavi, Sky Italia ha lavorato sui costi; sul fronte diritti sportivi, ha portato a casa il campionato di Serie A ma ha perso la Champions League per le stagioni 2015-2018.

In Germania, il mercato soffre meno della crisi economica ma risente di consolidate abitudini che spingono meno del 20% delle famiglie tedesche a pagare per i contenuti Tv, assai meno del 54% che si registra in Gran Bretagna.

In questo contesto Sky Deutschland ha registrato una forte crescita di clienti e ricavi, grazie soprattutto all'offerta calcistica, ma non è ancora riuscita a chiudere con un utile operativo e dovrebbe arrivarci, secondo le stime raccolte da Reuters, il prossimo anno.

Fox ha il 57% della società tedesca e secondo le leggi nazionali se BSkyB ne comprasse la quota di controllo dovrebbe poi lanciare un'Opa obbligatoria.

Effetti Su Debito, Dividendi, Investimenti

Un'operazione complessiva in Germania e Italia da 7-10 miliardi di euro porterebbe il debito netto della Tv britannica a oltre tre volte l'Ebitda da un rapporto attuale intorno a uno, e potrebbe condizionare i programmi di buyback e di distribuzione dei dividendi.

Secondo Nomura diventerebbe anche più vulnerabile nella sua battaglia con BT per la conquista dei diritti per la Premier League.

Naturalmente se l'operazione andrà in porto, sottolineano gli analisti, BSkyB dovrà bilanciare gli investimenti in Gran Bretagna e quelli per far crescere i due nuovi asset in Europa, che rappresentano nel contempo un freno e un'opportunità.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below