Mediobanca, in nuovo patto vicepresidenza a UniCredit e Bollorè

giovedì 17 luglio 2014 15:43
 

MILANO, 17 luglio (Reuters) - Le nuove regole dell'accordo di sindacato di Mediobanca prevedono la nomina di due vice presidenti, uno designato da UniCredit e l'altro dal gruppo Bollorè.

E' quanto si legge nel nuovo testo dell'accordo approvato oggi dall'assemblea del patto.

All'articolo 7.1 dell nuovo testo viene infatti indicato che la lista degli amministratori da presentare all'assemblea dei soci "comprenderà, nell'ordine, al primo posto il nominativo designato alla carica di Presidente, al secondo il designato alla carica di Amministratore Delegato, quindi gli altri scelti ai sensi di Statuto tra i dirigenti della Banca quindi via via tutti gli altri, accogliendo in linea di principio, le indicazioni dei partecipanti su base proporzionale alle quote di partecipazione all'Accordo".

Inoltre, "la lista includerà due Vice Presidenti: il primo designato da UniCredit e il secondo dagli altri soci su proposta del Gruppo Bolloré".

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia